Author: CineCityAriston

Il Traditore

slide

ORARI: 17,00 – 18,45 – 20,15 – 22,00

Regia: Marco Bellocchio.

Durata: h. 2,15.

Cast: Pierfrancesco Favino, Luigi Lo Cascio, Fausto Russo Alesi, Maria Fernanda Cândido, Fabrizio Ferracane, Marco Gambino.

Genere: drammatico.

Trama: La storia del primo grande pentito di mafia, l’uomo che per primo consegnò le chiavi per avvicinarsi alla piovra, cambiando così le sorti dei rapporti tra Stato e criminalità organizzata. Tommaso Buscetta, il boss dei due mondi, secondo una prospettiva inedita e mai studiata prima: sarà il “Traditore”.

IN CONCORSO AL FESTIVAL DI CANNES 2019.

 

Guarda la scheda

Aladdin

slide

Orari spettacoli: 16,45 – 19,30 – 22,15.

Regia: Guy Ritchie.

Durata: h. 2,07.

Cast: Will Smith, Billy Magnussen, Naomi Scott, Mena Massoud, Nasim Pedrad.

Genere: avventura, fantastico.

Trama: Aladdin è un giovane ragazzo di Agrabah convinto dall’inganno dal sultano Jafar ad entrare nella Caverna delle Meraviglie. Lì trova una lampada magica, contenente un genio in grado di esaudire tre desideri. Aladdin chiede di essere trasformato in un principe per conquistare la bellissima principessa Jasmine.

ACQUISTA ONLINE

Guarda la scheda

Dolor y Gloria

slide

Orari spettacoli: 17,30 – 20,00 – 22,30. 

Regia: Pedro Almodóvar

Durata: h. 1,53.

Cast: Penélope Cruz, Antonio Banderas, Asier Etxeandia, Leonardo Sbaraglia, Nora Navas, Raúl Arévalo, Cecilia Roth, Julián López

Genere: drammatico.

Trama: Dolor y Gloria racconta una serie di ricongiungimenti di Salvador Mallo, un regista cinematografico oramai sul viale del tramonto. Alcuni sono fisici, altri ricordati: la sua infanzia negli anni ‘60 quando emigrò con i suoi genitori a Paterna, un comune situato nella provincia di Valencia, in cerca di fortuna.

IN CONCORSO AL FESTIVAL DI CANNES 2019.

ACQUISTA ONLINE

Guarda la scheda

Rocketman

slide

Dal 30 maggio.

Regia: Dexter Fletcher.

Durata: h. 2,01.

Cast: Taron Egerton, Bryce Dallas Howard, Richard Madden, Jamie Bell.

Genere: biografico, musicale.

Trama: La sorprendente avventura che ha visto il timido pianista prodigio, Reginald Dwight, diventare la superstar internazionale Elton John. Queste vicende, che sono state d’ispirazione per tanti, rappresentano una storia assolutamente universale, di come un ragazzo di provincia sia diventato una delle figure più iconiche della cultura pop.

PRESENTATO AL FESTIVAL DI CANNES 2019.

Guarda la scheda

Pets 2: Vita da Animali

slide

Dal 6 giugno.

Regia: Dexter Fletcher.

Durata: h. 1,32.

Cast (voci): Alessandro Cattelan, Lillo, Laura Chiatti, Francesco Mandelli.

Genere: animazione, commedia.

Trama: Max il Terrier si trova di fronte ad importanti cambiamenti di vita. La sua padrona ora è sposata e ha un bambino, Liam. Max è talmente preoccupato di proteggere il piccolo che sviluppa un tic nervoso.

Guarda la scheda

X-Men: Dark Phoenix

slide

Dal 6 giugno.

Regia: Simon Kinberg.

Durata: h. 2,00.

Cast: Evan Peters, Jennifer Lawrence, Jessica Chastain, James McAvoy, Sophie Turner, Michael Fassbender.

Genere: azione.

Trama: Durante una missione di salvataggio nello spazio, Jean perde quasi la vita quando viene colpita da una misteriosa forza cosmica. Una volta tornata a casa, questa forza non solo la rende infinitamente più potente, ma molto più instabile. Lottando con questa entità dentro di lei, Jean libera i suoi poteri in modi che non può né comprendere né contenere.

Guarda la scheda

Beautiful Boy

slide

Dal 13 giugno.

Regia: Felix Van Groeningen.

Durata: h. 1,52.

Cast: Steve Carell, Timothée Chalamet, Maura Tierney, Christian Convery.

Genere: biografico, drammatico.

Trama: Nicolas Sheff ha 18 anni ed è un bravo studente e sportivo. Ama leggere e possiede una spiccata sensibilità artistica. Da quando ha 12 anni però, ama sperimentare le droghe. In breve tempo Nic, da semplice adolescente che fa uso sporadico di stupefacenti, si trasforma in un vero e proprio tossicodipendente. Beautiful Boy è la storia di una famiglia che accompagna il proprio figlio nella lotta contro l’assuefazione.

Guarda la scheda

Men in Black: International

slide

Dal 13 giugno.

Regia: F. Gary Gray.

Durata: h. .

Cast: Chris Hemsworth, Tessa Thompson, Liam Neeson, Rebecca Ferguson, Emma Thompson.

Genere: azione, commedia, fantascienza.

Trama: I Men in Black hanno sempre protetto la terra dalle insidie dell’universo. In questa nuova avventura dovranno affrontare la più grande minaccia di sempre: una talpa all’interno dell’organizzazione Men in Black.

Guarda la scheda

Toy Story 4

slide

Dal 26 giugno.

Regia: John Lasseter.

Durata: h. 1,30.

Cast (voci): Angelo Maggi, Massimo Dapporto.

Genere: animazione.

Trama: Woody è sempre stato molto sicuro di sé e convinto che la sua priorità sia prendersi cura dei bambini. Ma l’arrivo di un nuovo giocattolo di nome “Forky” nella cameretta di Bonnie darà il via a un’avventura on the road con amici vecchi e nuovi, e farà capire a Woody quanto può essere grande il mondo per un giocattolo.

Guarda la scheda

Spider-Man: Far From Home

slide

Dal 4 luglio.

Regia: Jon Watts.

Durata: h. .

Cast: Tom Holland, Zendaya, Marisa Tomei, Jake Gyllenhaal, Michael Keaton.

Genere: azione, avventura.

Trama: I propositi di Peter Parker di non indossare i panni del supereroe per alcune settimane vengono meno quando decide, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero degli attacchi di creature elementari che stanno creando scompiglio in tutto il continente.

Guarda la scheda

Restiamo Amici

slide

Dal 4 luglio.

Regia: Antonello Grimaldi.

Durata: h. .

Cast: Michele Riondino, Alessandro Roja, Violante Placido, Libero De Rienzo, Sveva Alviti.

Genere: commedia.

Trama: Alessandro Colonna, pediatra ospedaliero, vive con suo figlio adolescente Giacomo, da quando Maria è morta prematuramente. Amici e suoceri lo esortano: a quasi 40 anni dovrebbe recuperare lo slancio e trovare un nuovo amore. Una telefonata giunge improvvisa dal Brasile: Gigi, il suo migliore amico, è malato e chiede di lui.

Guarda la scheda

Nurevey – The White Crow

slide

Dal 25 luglio.

Regia: Ralph Fiennes.

Durata: h. 2,02.

Cast: Oleg Ivenko, Ralph Fiennes, Louis Hofmann, Adèle Exarchopoulos, Sergei Polunin, Olivier Rabourdin.

Genere: drammatico, biografico.

Trama: La vita del leggendario ballerino Rudolf Nureyev, dell’infanzia sofferta nella gelida città sovietica di Ufa, fino a divenire ballerino nella scuola che ha frequentato a Leningrado. Incontenibile e ribelle, a soli 22 anni fa parte della rinomata Kirov Ballet Company, con la quale va a Parigi nel 1961, nel suo primo viaggio al di fuori dell’Unione Sovietica. Gli ufficiali del KGB, però, lo marcano stretto, diffidando enormemente del suo comportamento anticonformista e della sua amicizia con la giovane parigina Clara Saint.

Guarda la scheda

Hotel Artemis

slide

Dal 1 agosto.

Regia: Drew Pearce.

Durata: h. .

Cast: Jodie Foster, Sterling K. Brown, Sofia Boutella, Dave Bautista, Jeff Goldblum.

Genere: azione, fantascienza, thriller.

Trama: In un futuro prossimo, una misteriosa infermiera gestisce un ospedale sotterraneo per curare i criminali più pericolosi di Los Angeles. Qui scopre che uno dei suoi pazienti è in realtà ricoverato per ucciderne un altro.

Guarda la scheda

Fast & Furious – Hobbs & Shaw

slide

Dall’8 agosto.

Regia: David Leitch.

Durata: h. .

Cast: Dwayne Johnson, Idris Elba, Jason Statham, Vanessa Kirby, Eiza González.

Genere: azione, avventura.

Trama: Tra Hobbs e Shaw c’è sempre stato un forte scambio di provocazioni e scontri nel tentativo di farsi fuori a vicenda. Ma quando Brixton, un anarchico ciberneticamente e geneticamente potenziato, si trova in possesso di una minaccia biologica che potrebbe alterare il genere umano per sempre, i due acerrimi nemici dovranno unire le forze.

Guarda la scheda

Il Re Leone

slide

Dal 21 agosto.

Regia: Jon Favreau.

Durata: h. .

Cast (voci): Luca Ward.

Genere: avventura, drammatico, animazione.

Trama: Simba prova una grande ammirazione per suo padre, Re Mufasa, e prende sul serio il proprio destino reale. Ma non tutti nel regno celebrano l’arrivo del nuovo cucciolo. Scar, il fratello di Mufasa e precedente erede al trono, ha dei piani molto diversi e la drammatica battaglia per la Rupe dei Re si conclude con l’esilio di Simba.

Guarda la scheda